Terrorismo a Bari, Morga: “c’è pericolo reale neofascismo”

25 Visite

«La notizia dell”arresto di un presunto neonazista a Bari allarma, preoccupa e conferma quanto come osservatorio regionale sui neofascismi sostiene da tempo: in Puglia c”è un pericolo reale che vede il riemergere di fenomeni di matrice neofascista e neonazista». Lo dichiara la presidente dell”osservatorio regionale sui neofascismi, Antonella Morga, commentando l”arresto del 22enne di Casamassima (Bari) per arruolamento con finalità di terrorismo internazionale e di propaganda e istigazione a delinquere per motivi di discriminazione razziale etnica e religiosa.

«Continueremo a chiedere vigilanza, a denunciare e a fare in modo che si producano gli anticorpi necessari a prevenire e contrastare tali fenomeni, oltre che reprimerli attraverso gli strumenti di sicurezza e giudiziari – aggiunge – La prevenzione parte soprattutto da come si fa cultura, da come si investe sulle giovani generazioni e sui luoghi della formazione, nelle comunità educanti e sociali, nelle periferie, da come si agisce con storia e memoria, dalla capacità di applicare integralmente la nostra Costituzione. Queste sono le finalità e l”impegno che come osservatorio regionale sui neofascismi abbiamo assunto, questo è il mandato e il contenuto del nostro programma di lavoro».

Promo