Merola (Pd): presentata proposta di legge per il voto ai fuori sede

22 Visite

 «Il mio primo deposito di proposta di legge alla Camera» e «per di più su un tema cui tengo particolarmente», il voto dei fuorisede. Non nasconde l”emozione Virginio Merola, ex sindaco di Bologna e ora deputato del Pd, che questa mattina, insieme ai colleghi Marianna Madia, Chiara Gribaudo, Lia Quartapelle, Rachele Scarpa e Riccardo Magi, ha depositato una proposta di legge per regolamentare il voto dei fuorisede. Uno dei temi che sono tornati a galla dopo l”ultima tornata delle elezioni politiche per via del problema astensionismo.

La proposta riprende il testo a prima firma Madia elaborato nella scorsa legislatura. «Parliamo di un coinvolgimento di circa due milioni di cittadini che per motivi di studio, lavoro o cure hanno domicilio diverso dal comune di residenza, e che ad ogni tornata elettorale devono affrontare importanti costi e disagi logistici per esercitare il diritto-dovere di voto», ricorda Merola. «In campagna elettorale- aggiunge– ho più volte ribadito l”impegno a lavorare per colmare questo vuoto normativo ingiusto e discriminatorio; ora proviamo a dare concretezza a quell”impegno. Ben consapevoli che si tratti solo di un primo passo, ma che va nella giusta direzione».

Promo