Riunione a San Severo del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica: prevista l’intensificazione dei controlli

29 Visite

 Accordi in grado di potenziare la sicurezza e una intensificazione delle attività di controllo a contrasto della criminalità organizzata da parte delle forze dell”ordine. È quanto ha stabilito il comitato provinciale per l”ordine e la sicurezza pubblica che si è riunito a San Severo (Foggia).

«L”obiettivo è attestare sia la presenza dello Stato sul territorio sia la vicinanza alla comunità», ha detto il prefetto di Foggia, Maurizio Valiante, spiegando che si intende «definire con l”amministrazione comunale una logica di sicurezza partecipata e integrata». Si prevedono «accordi – ha continuato Valiante – con cui, con il Comune, andiamo ad assumere rispettivamente impegni di potenziamento di sicurezza sul territorio, intensificando l”azione a contrasto della criminalità organizzata con un ancora maggiore impegno da parte delle forze dell”ordine».

Il Comune dovrà provvedere alla «attivazione di politiche pubbliche volte a incentivare politiche di sicurezza, sociali e urbanistiche che tendono a migliorare la qualità della vita cittadini di San Severo», ha proseguito il prefetto. «L”ipotesi è pensare allo sviluppo e alla rigenerazione di alcune aree degradate della città con il supporto dello Stato per bonificare il territorio e renderlo produttivo e interessante anche per gli investimenti», ha concluso il sindaco, Francesco Miglio, che ha ringraziato le forze inquirenti per l”operazione antidroga dello scorso 13 ottobre finita con l”arresto di 43 persone.

Promo