Intermediazione manodopera agricoltura, in Puglia attivato sportello Jobincountry di Coldiretti

26 Visite

Jobincountry è il nome della nuova piattaforma di intermediazione della manodopera di Coldiretti Puglia che mette in contatto i bisogni delle aziende agricole in cerca di manodopera con quelli dei cittadini alla ricerca di nuove opportunità di inserimento lavorativo.

Il progetto è stato avviato «Di fronte alle incertezze e ai pesanti ritardi che rischiano di compromettere le campagne di raccolta e le forniture alimentari della popolazione, emerge tra gli agricoltori un consenso generale in merito alla necessità di istituire alcune piattaforme innovative che offrano una serie di servizi per il mondo agricolo – spiega l”associazione agricola – o iniziative di job sharing – contratto di lavoro ripartito – attraverso cui gli agricoltori locali reclutano e impiegano alcuni lavoratori a rotazione nelle proprie aziende durante l”anno».

Sulla stessa piattaforma sarà possibile indicare modalità capacità, condizioni di lavoro e caricare il proprio curriculum. Su questo nuovo sportello virtuale «vanno specificate» – precisa Coldiretti – «mansioni, luogo e periodo di lavoro, ma anche disponibilità e competenze specifiche in un settore dove è sempre più rilevante la richiesta di specifiche professionalità».

Promo