Inflazione, Istat: “carrello della spesa” +10,9, inferiore solo a 11% del 1983

28 Visite

“Bisogna risalire ad agosto 1983 (quando fu pari a +11,0%) per trovare una crescita dei prezzi del ”carrello della spesa”, su base annua, superiore a quella di settembre 2022 (+10,9%)”. Lo fa notare l”Istat comunicando i Dati definitivi prezzi al consumo di settembre 2022.

“Non sono, infatti, i Beni energetici a spiegare (se non per le conseguenze che la loro crescita così ampia ha innescato) la nuova accelerazione dell”inflazione, ma soprattutto i Beni alimentari (sia lavorati sia non lavorati)- avverte l”Istat- seguiti dai Servizi ricreativi, culturali e per la cura della persona, in un quadro di crescenti e diffuse tensioni inflazionistiche”.

La crescita dei prezzi al consumo “accelera per tutti i gruppi di famiglie, ma il differenziale inflazionistico tra le famiglie meno abbienti e quelle con maggiore capacità di spesa continua ad ampliarsi”, avverte Istat.

Promo