L’ex discarica abusiva di Lesina interessata per un progetto di riqualificazione

123 Visite

A Lesina, durante il quinto evento “Restore site visit” organizzato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, è stato presentato il progetto di riqualificazione dell’ex discarica abusiva. La comunità locale è stata inoltre premiata per l’impegno profuso nella bonifica dell’area.

“La collaborazione fattiva con il Commissario Generale Vadalà e con la Struttura di Supporto tecnico amministrativa dal lui coordinata, ha fatto sì che la Puglia possa essere la prima Regione in Italia a bonificare i siti di ‘Discarica Abusiva’ risultati inquinati e che hanno determinato la procedura di Infrazione Comunitaria della Corte di Giustizia Europea”, ha commentato l’assessora regionale all’ambiente Maraschio.

Il sito di Lesina rientra tra i 6 siti oggetto di espunzione dalle sanzioni comunitarie insieme a quelli presenti nei Comuni di:

 Binetto, espunto nel 2020;

Sannicandro di Bari, in fase di espunzione;

 Santeramo in Colle, espunto nel 2021;

 San Pietro Vernotico, in fase di espunzione;

 Ascoli Satriano, espunto nel 2019.

News dal Network

Promo