“La strada non è una giungla”: premiati gli studenti vincitori

52 Visite

«La certificazione ottenuta da parte del Ministero dell’Interno come ‘Buona pratica’ evidenzia l’importanza del progetto, che punta a formare dei cittadini responsabili e in grado di adottare condotte rispettose della vita propria e altrui».

Così l’assessore ai Trasporti e alla Mobilità sostenibile Anita Maurodinoia ha presentato questa mattina dalla sala del V Piano della sede della Regione Puglia, a Bari, il progetto di Educazione alla Sicurezza Stradale “La strada non è una giungla”, riservato alle scuole secondarie di primo e secondo grado pugliesi e organizzato dall’Asset e dalla Regione in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale della Puglia.   

«Gli studenti – ha aggiunto Maurodinoia possono integrare le proprie competenze civiche anche con elementi legati alla sicurezza stradale, così da diventare automobilisti, ciclisti, “piloti” in generale, ma anche pedoni, attenti e consapevoli di regole e buoni comportamenti in grado di ridurre il livello di rischio».

Promo