Comunali: Boccia, ora battiamo destra, poi congresso Pd Puglia

62 Visite

«Il prossimo congresso sarà una grande festa di partecipazione politica, di mobilitazione e di costruzione anche attraverso le Agorà, di una nuova fase unitaria, che riunisca la politica progressista e riformista intorno al lavoro dei prossimi anni della giunta Emiliano e dei sindaci a partire da Bari, Comune capoluogo, guidato da Decaro. Daremo vita a una nuova fase politica che nel Paese chiuderà per sempre l’era delle larghe intese e in Puglia segnerà la costruzione di una nuova fase di sviluppo basata sull’attuazione degli investimenti del Pnrr. Ora battiamo la destra e poi ci sarà il congresso del Partito democratico pugliese che sarà una festa di partecipazione politica».

Così Francesco Boccia, commissario per il Congresso del Pd Puglia e responsabile Regioni e Enti locali della Segreteria nazionale, intervenendo ieri sera ad un comizio in piazza a Galatina a sostegno della candidata sindaca Sandra Antonica.

«Galatina, con Sandra Antonica, può essere il simbolo di una nuova fase politica. Da questo palco, ribadisco che l’impegno del Partito Democratico sarà sempre più quello di unire centrosinistra, Movimento 5 Stelle e tutti i civici che hanno il cuore a sinistra. E si ha il cuore a sinistra quando ci si occupa degli ultimi, non quando ci si occupa degli interessi economici dei primi, come fa quel che resta della destra in Puglia».

Promo