Vaccini: Consiglio Puglia conferma obbligo per operatori sanità

47 Visite

Il Consiglio regionale pugliese ha respinto la proposta di legge presentata dal gruppo di Fratelli d’Italia con la quale si chiedeva l’abrogazione della norma regionale che prevede sanzioni per gli operatori sanitari non vaccinati contro il Covid-19.

Secondo il capogruppo di Fdi, Ignazio Zullo, la norma «genera confusione in un ambito che è di competenza dello Stato, con una sovrapposizione di competenze, obblighi e sanzioni per i trasgressori». L’assessore alla Sanità, Rocco Palese, ha ricordato all’Aula quanto fatto durante l’emergenza da tutto il personale socio-sanitario e il grande senso di responsabilità dei cittadini pugliesi.

Promo