Sanità: nelle farmacie della Puglia un tampone individua l’epatite C

50 Visite

Nelle 24 farmacie pugliesi che aderiscono all’iniziativa ‘DOI-HCV Apulian Pharma’ è possibile scoprire con un tampone gratuito se si ha l’epatite C, spesso silente fino alla cirrosi epatica o al tumore al fegato.

Potranno sottoporsi al test le persone di età superiore ai 50 anni. Nel caso il risultato del test di screening per l’anticorpo sia positivo, si consiglierà il percorso migliore per identificare chi, affetto da infezione attiva senza esserne consapevole, potrà immediatamente essere sottoposto a terapia attraverso una procedura fast-track facilitata dai farmacisti. La terapia dell’Epatite C si basa attualmente su farmaci somministrabili per bocca per breve durata, capaci di eradicare l’infezione nel 95% dei casi. ‘DOI-HCV Apulian Pharma’ è un’iniziativa di screening sul territorio regionale in partnership con le farmacie di prossimità, coordinata dalla dottoressa Alessandra Mangia, responsabile dell’Unità di Epatologia dell’IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza.

Promo