Calcio, Lino Banfi: «da Oronzo a Oracolo, avevo previsto la vittoria della Roma»

58 Visite

«Sto ancora urlando. Non ce la faccio più, alla mia età è impegnativo vincere le coppe. Sono contentissimo. Devo dire che ieri ero tranquillo, me lo sentivo, sapevo che la Roma avrebbe vinto. Mi sto trasformando da Oronzo a oracolo»Lino Banfi non nasconde la gioia nel commentare la vittoria della Roma in Conference League.

«D’altronde ‘Mou’ a Bari vuol dire ‘ora’, ‘adesso’. E infatti proprio ora ci ha fatto vincere», ride l’attore pugliese, tifosissimo della Roma«Naturalmente, anche Mourinho, che stimo molto, è stato mio allievo – scherza – e infatti da quello che so ora parla molto con i giocatori, li capisce e viene capito. Un po’ come Oronzo Canà», dice citando nuovamente il mitico personaggio interpretato nel film ‘L’allenatore nel pallone’, diventato un vero cult per i tifosi di calcio e non solo.

«Scherzi a parte – aggiunge Banfiquesti ragazzi erano affamati di vittoria. Ed erano sereni perché hanno finito bene il campionato assicurandosi un posto in Coppa Uefa». Quanto a Nicolò Zaniolo, autore del gol decisivo per la vittoria contro il Feyenoord, Banfi lo chiama “il mio pupillo”.

«Quando si stava operando al ginocchio, siccome conosco il professor Mariani che ha operato anche me mi sono raccomandato: questo ragazzo deve tornare a giocare meglio di prima! E infatti, eccoci qui. Ci ha portati in Europa»

Promo