Puglia: 55milioni per sostenere mille nuovi agricoltori tra 18 e 41 anni

49 Visite

Sostenere l’insediamento di almeno mille nuovi agricoltori tra i 18 e i 41 anni che hanno deciso di scommettere sulla campagna con passione, innovazione e professionalità.

Con questo obiettivo la Regione Puglia ha adottato l’avviso pubblico del Programma Sviluppo Rurale ‘Aiuti all’avviamento di imprese per i giovani agricoltori’ che nei prossimi giorni sarà pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione, a fronte di una dotazione di 55 milioni di euro.

Ad annunciarlo sono il presidente della Regione Puglia e l’assessore regionale all’Agricoltura. «Con questo avviso pubblico diamo forza in maniera diretta e tangibile ai tanti giovani che già si impegnano per un’agricoltura sostenibile, innovativa e capace di mantenere e rafforzare i legami con la Terra», dice il presidente Michele Emiliano. «È un atto di grande fiducia verso questo capitale umano ed economico, fondamentale per un’idea condivisa di futuro dei nostri territori». «Il nuovo bando rivolto ai giovani – ricorda l’assessore regionale all’Agricoltura – potrà contare su risorse stanziate nell’ambito del piano Next Generation EU. La formula scelta è snella e agile: la concessione del 70% dei fondi avverrà a seguito di ammissione a finanziamento dei progetti, mentre il restante 30% sarà erogato previa verifica della corretta attuazione degli interventi previsti dal piano aziendale che i beneficiari dovranno presentare, seguendo le indicazioni previste dal bando».

Promo