Le master class di Tessere Daune nel foggiano

61 Visite

Tornano le MaterClass di Tessere Daune.

“Natura e benessere, tutte su per terra!” è il tema del prossimo appuntamento.​

Sabato 28 maggio 2022 ore 17.00 allo Sporting Club di San Severo.

Il contatto con la natura fa bene al corpo e alla mente. A sostenerlo sono innumerevoli ricerche scientifiche che hanno fatto luce sui benefici che derivano dall’essere immersi con i cinque sensi nel mondo naturale. A condividere pienamente questa filosofia di vita sono le imprenditrici di Tessere Daune – progetto nato grazie ai finanziamenti del Gal Daunia Rurale 2020 stanziati con il bando 2.2 ‘Daunadonna’ – che hanno scelto di incentrare sul benessere naturale la MaterClass in programma sabato 28 maggio 2022 alle ore 17.00 allo Sporting Club di San Severo.

“Natura e benessere, tutte su per terra!” è, infatti, il tema individuato dalle undici imprenditrici della prima rete pugliese di imprese al femminile per il prossimo laboratorio sensoriale, il quinto che metteranno in campo partendo sempre dal riferimento alle donne e alla madre terra, per valorizzare il territorio dell’Alto Tavoliere e le sue ricchezze.

«Cosa genera benessere? Ci poniamo ogni giorno questa domanda, andando alla ricerca di tutto ciò che può aiutarci a vivere bene. Passeggiare in mezzo al verde, respirare aria pura, mangiare sano, meditare e dedicarsi del tempo sicuramente sono azioni che attenuano lo stress quotidiano», afferma Claudia De Frias – fondatrice di Sovita, una delle otto aziende di Tessere Daune insieme a Mio Padre è un Albero, Gino’s Oil – Azienda Agricola Paola Marino, Podere Serraglio, Verde è Rubino, Ekosté_cosmetica dalla Terra, Mania Creativa e Spazio Ripoli – che aggiunge: «abbiamo immaginato questa MaterClass pensando non solo agli sportivi ma a tutti coloro, uomini e donne, che sono attenti al benessere psicofisico».

Per immergersi completamente nel benessere naturale le Tessere Daune hanno pensato di far precedere la MaterClass da un incontro di yoga sul prato dello Sporting Club che sarà guidato da Irene Marchese, insegnante di Meditazione Interculturale e Yoga in Danza metodo AYT. La lezione di un’ora avrà inizio alle 16.00 e sarà aperta alle prime 20 persone che si iscriveranno alla MaterClass.

Ad aprire i lavori alle ore 17.00 sarà una riflessione su meditazione e respirazione a cura dell’istruttrice di yoga Irene Marchese. Ad esplorare l’ambito della nutrizione e dei cibi funzionali, partendo dal paniere di prodotti di Tessere Daune, sarà la biologa nutrizionista Felicia Celozzi. Con Filomena Palumbo, business & career coach, si farà un focus sull’health coaching sperimentando tecniche capaci di far ritrovare il benessere in pochi minuti. Protagonista della finestra dedicata a benessere e sport sarà Emanuele Nardella, campione europeo di scherma. Lo sciabolatore di San Severo, attualmente in forza al Centro Sportivo Esercito, sarà accompagnato da due schermidori junior in un confronto generazionale che permetterà di riflettere su una disciplina che richiede dedizione, allenamento e concentrazione.

La Mater Class – moderata dalla giornalista e blogger Sara Pacella – si concluderà con la degustazione di un aperitivo realizzato con i prodotti della rete Tessere Daune, in abbinamento ai vini di Cantina Le Grotte.

La partecipazione alla MaterClass è gratuita ma a numero limitato; per informazioni scrivere a tesseredaune@gmail.com. Potranno partecipare alla lezione di yoga solo le prime 20 persone che si prenoteranno.

GAL Daunia Rurale 2020 – Piano di Azione Locale 2014-2020 – Misura 19 “Sostegno alla Sviluppo Locale LEADER” Psr 2014-2020 – Regione Puglia – Intervento finanziato con azione 2 “Innovazione sociale e occupazionale delle filiere produttive del Daunia Rurale Food District dell’Alto Tavoliere” – Intervento 2.2 Progetto “Daunadonna – rete delle imprese femminili della Daunia rurale” bando n.5/2020 – ATS e progetto “Donne Daune: incontro di mani e di terra”.

Promo