Concorso Regione Puglia 209 posti cat.D, richiesta agli idonei la presentazione dei titoli: ecco come fare

53 Visite

Si è conclusa la prima tranche delle prove selettive relative ai concorsi banditi dalla Regione Puglia per la ricerca di diversi profili, con in palio complessivamente 209 posti di lavoro di categoria D. Per i candidati risultati idonei alle selezioni, con un punteggio pari o superiore a 21/30, giunge ora il momento dell’invio dei titoli.

Fa sapere la piattaforma dedicata Formez sul proprio sito, raggiungibile a questo link, quali siano le modalità di presentazione degli stessi: “A seguito della pubblicazione sulla piattaforma fomez.concorsismart.it degli esiti delle prove scritte delle procedure concorsuali che si sono svolte nelle giornate del 9-10-11-12-13-16 maggio, decorre il termine di 15 giorni previsto dal bando di concorso per la presentazione della documentazione relativa al possesso dei titoli di preferenza, precedenza o riserva previsti dalla legge. I candidati possono visionare l’esito della prova accedendo con le credenziali SPID alla propria area riservata sulla piattaforma formez.concorsismart.it.
I concorrenti risultanti idonei che intendano far valere i titoli di preferenza, precedenza o riserva previsti dalla legge e specificati dal bando, già dichiarati nella domanda di partecipazione al concorso e posseduti alla data di scadenza del bando stesso (27 gennaio 2022), dovranno far pervenire, a mezzo PEC, intestata al candidato, la predetta documentazione all’indirizzo protocollo@pec.formez.it entro e non oltre il giorno 3 giugno 2022, indicando nel testo dell’oggetto “documentazione, nome del concorso, cognome e nome” (ad es. DOCUMENTAZIONE CONCORSO REGIONE PUGLIA CAT. D – PROFILO SPECIALISTA AMMINISTRATIVO/AMBITO GESTIONE RISORSE STRUMENTALI – ROSSI MARIO). I documenti dovranno indicare il possesso dei titoli alla data di scadenza dei bandi delle procedure concorsuali (27 gennaio 2022).
La mancata presentazione nel termine e nelle modalità come sopra stabilito dei documenti comprovanti il possesso dei titoli di preferenza e/o riserva comporta l’esclusione dai benefici derivanti dai titoli stessi. A tal proposito farà fede la data di arrivo all’indirizzo protocollo@pec.formez.it.”

Promo