Sanità, Marco Galante (M5S): «Per il 118 pugliese servono linee guida omogenee»

51 Visite

Per il 118 pugliese «servono linee guida omogenee e un protocollo unico sulle procedure clinico assistenziali e i compiti che gli infermieri del 118 sono chiamati a svolgere, al momento differenti per ogni provincia pugliese».

Lo dichiara Marco Galante, capogruppo del M5S in Consiglio regionale della Puglia.

«Bisogna iniziare un serio confronto per la riforma della rete dell’emergenza – urgenza – prosegue – per poter procedere all’istituzione di un apposito tavolo insieme all’assessorato alla sanità».

Galante annuncia che chiederà di ascoltare in III commissione anche l’assessore alla Sanità Rocco Palese, il direttore del Dipartimento Salute Vito Montanaro.

«Analizzeremo – continua Galante – i dati, che avevamo gia’ richiesto dopo la precedente audizione, per ogni centrale operativa sui protocolli e sulle procedure utilizzate e sull’effettivo rispetto delle convenzioni stipulate sui territori tra Regione Puglia e associazioni per l’affidamento delle postazioni del 118».

Promo