Concorso Nue 112 Puglia, Stea prende posizione: “Graduatoria in arrivo, vi spiego”

55 Visite

I 760 profili risultati idonei al concorso bandito dalla Regione Puglia per 126 posti da assegnare come centralinisti alla Centrale Unica di Risposta del numero unico europeo d’emergenza 112 attendono, ormai da mesi, la graduatoria.

Ed anche il termine dato via social dall’assessore Stea, che riteneva si potesse risolvere tutto entro la prima decade di maggio, è ormai spirato. Ed è proprio quest’ultimo, ancora una volta tramite il web, a prendere posizione su quanto sta accadendo, dopo che i titoli di ogni singolo soggetto idoneo sono stati inviati a chi di dovere entro il 9 febbraio scorso, da tutti i candidati.

Queste le sue parole: “A seguito delle numerose e lecite richieste pervenutemi in merito alla graduatoria NUE spero che questo mio post possa essere chiarificatore. Comprendo la premura di tutti voi candidati nel voler avere delle risposte e nel voler iniziare a lavorare in un momento storico così complesso . Vi sono vicino pertanto voglio rassicurarvi. La commissione ha dovuto fare un enorme sforzo per esaminare tutto il materiale documentale, considerato che i candidati che hanno superato la prova sono stati 760.”

Prosegue l’assessore regionale al Personale: “A tal proposito c’è da aggiungere che gli stessi nell’invio di conferma al Formez dei titoli di accesso e dei titoli di punteggio hanno usato diversi indirizzi mail rendendo la ricerca ancora più minuziosa e attenta. Pertanto vi invito ad attendere pazientemente per ancora poco tempo e vi dico che tutto questo lavoro minuzioso è a garanzia di voi candidati. La graduatoria sarà disponibile a stretto giro. Restando come al solito disponibile per ogni ulteriore chiarimento, colgo l’occasione per un caro saluto.”

Promo