Il Tar respinge ricorsi di candidati esclusi da concorso Provincia Foggia

57 Visite

Con sentenza del 17 Aprile 2022, il Tar Puglia sede di Bari  ha respinto il ricorso presentato da alcuni candidati esclusi da una procedura concorsuale relativa a un bando indetto dalla Provincia di Foggia che si era avvalsa della Seletek srl, società che si occupa della predisposizione dei testi e delle prove d’esame.

«Nelle motivazioni della sentenza con cui ha respinto il ricorso  – spiegano gli avvocati della società, Giovanni Nardelli ed Antonio La Scala il Tar ha confermato la perfetta regolarità delle procedure adottate dalla Seletek, l’assenza di illegittimità e soprattutto la correttezza dell’operato di Seletek così come in altre occasioni accaduto. In particolare, secondo il Tar, i ricorsi miravano alla ripetizione di una procedura concorsuale che incontestabilmente i ricorrenti non sono stati in grado di superare: le prove svolte dagli stessi ricorrenti risultano essere insufficienti e non vi è alcun dubbio, secondo il Tar,  circa la loro attribuzione ai candidati. A ciò si aggiunga ancora che le denunciate violazioni le altre irregolarità segnalate dal ricorso, sempre secondo il Tar, sono rimaste del tutto sfornite di prova».

«Ancora una volta – aggiungono i difensori – è stata confermata la legittimità dell’operato della Seletek, che ha sempre svolto il proprio ruolo con assoluta trasparenza e nel pieno rispetto dei criteri imposti dalla legge. In relazione a quanto pubblicato da alcuni organi di informazione, si fa presente che la società non è a conoscenza di alcuna indagine a proprio carico o a carico dei propri amministratori e che continua a svolgere regolarmente i compiti affidati riponendo massima fiducia nel lavoro di tutti gli organi di giustizia».

MAURIZIO RANA

Promo