Calcio: Audace Cerignola dopo 85 anni arriva la promozione in serie C

72 Visite

«Dopo 85 anni la città ha riconquistato un sogno che va oltre lo sport. Migliaia di persone allo stadio e migliaia di gente riversata in strada per celebrare i propri campioni danno la misura di una comunità vivace, che vive di sport, che ha l’ambizione giusta per affrontare palcoscenici importanti».

Lo scrive il sindaco di Cerignola, Francesco Bonito, oggi sulla sua pagina Facebook. «La promozione della nostra Audace Cerignola in serie C ci regala tanto entusiasmo e riscatta la città da anni complicati da un punto di vista sportivo», sottolinea. 


«Ai tanti tifosi, alla società, ai calciatori va il ringraziamento della città di Cerignola, convinti che da oggi l’obiettivo sarà presentarsi in Lega Pro con la massima preparazione e la massima attenzione», prosegue. «Allo stesso modo, anche lo stadio di Cerignola dovrà essere un palcoscenico importante, perché siamo i primi a comprendere quanto la città meriti una struttura diversa: sono in corso interlocuzioni, da circa un mese, con il presidente del Coni Giovanni Malagò, con il quale abbiamo potuto parlare delle opportunità di finanziamento offerte dal Pnrr per un nuovo stadio», fa sapere. «Parallelamente ci stiamo muovendo da qualche settimana con la Lega Pro per valutare quanto il nostro stadio Monterisi risponda alle esigenze e alle prescrizioni della nuova categoria: non lasceremo nulla di intentato ed il nostro impegno è massimo. Il prossimo bilancio comunale prevede già delle somme per i possibili lavori di adeguamento dello stadio e allo stesso tempo sono in piedi i contatti anche con i vertici del credito sportivo», conclude il primo cittadino.

Promo