A bimbo canadese cittadinanza onoraria Celle di San Vito

72 Visite

Il Comune di Celle di San Vito (Foggia), il più piccolo della Puglia, conferirà la cittadinanza onoraria al piccolo Celle Ren Melfi, il bambino canadese nato il 21 dicembre scorso, al quale i genitori Josh Melfi e Marshneill Abraham hanno dato il nome del comune foggiano, per ricordare il paese in cui nacque il bisnonno paterno e che visitarono nel 2014.

«E’ una notizia tanto inaspettata quanto curiosa e gradita. A dicembre, in occasione del primo compleanno, provvederemo a consegnare la cittadinanza onoraria al piccolo Celle, un evento che mi riempie di gioia e di orgoglio», dice in una nota la sindaca di Celle di San Vito, Palma Maria Giannini.

 Il bisnonno del piccolo Celle si chiamava Leonardo Melfi e nacque a Celle di San Vito il 10 marzo del 1933. Si sposò nel 1957 con Lucia Patierno, nata a Castelluccio Valmaggiore nel 1938. Un anno dopo il matrimonio, Leonardo e Lucia si trasferirono in Canada, a Brantford, nel sud dell’Ontario.

A circa 50 chilometri da Brantford, nella città di Hamilton, il 21 dicembre scorso è nato Celle Ren Melfi. I genitori del bambino stanno insieme da circa 10 anni e si sono sposati nel 2018. Le fedi sono state comprate a Castelluccio Valmaggiore, comune confinante con quello di Celle di San Vito. «Abbiamo visitato per la prima volta il paese di Celle di San Vito nel 2014″, racconta la mamma di Celle, Marshneill Abraham. “In quell’occasione abbiamo deciso che se avessimo avuto un bambino lo avremmo chiamato con il nome del paese».

Promo