Foggia, rapine violente a connazionali: due arresti

176 Visite

Due persone sono state arrestate dai carabinieri della Stazione di Serracapriola, in provincia di Foggia, in relazione a due violente rapine avvenute a luglio 2020 e settembre 2021. Si tratta di due cittadini stranieri. Nei loro confronti è stata eseguita un’ordinanza cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Foggia, su proposta della Procura della Repubblica. Nella prima rapina i due indagati, presunti autori, hanno rapinato due connazionali, malmenandoli e sottraendo loro i telefoni cellulari.

Il secondo episodio contestato, analogo, si è verificato a settembre 2021: uno degli indagati ha attirato con una scusa fuori dal locale del centro storico un cittadino marocchino, conoscente, per poi rapinarlo di centocinquanta euro, colpendolo con un fendente alla testa. Il colpo inferto è stato  attutito, fortunatamente, grazie alla pronta difesa della vittima, che con la mano ne riduceva la lesività, rimediando due ferite, una al volto ed una alla stessa mano destra.

Promo