Agrigento, scoperto combattimento di cani: foglio di via per 18 persone

73 Visite
Il 26 marzo, a Canicattì in contrada Graziano Di Giovanni, personale del locale Commissariato di Polizia irrompeva in un appezzamento di terreno durante una lotta clandestina tra cani cogliendo nel fatto ben 25 persone attorno ad un recito ove aveva luogo il combattimento dei cani. I 25 soggetti venivano segnalato all’Autorità Giudiziaria per divieto di combattimenti tra animali, aggravato dalla presenza di minori. Il Questore di Agrigento Rosa Maria Iraci ha quindi applicato la misura di prevenzione personale del foglio di via obbligatorio per 18 soggetti residenti nell’hinterland di Palermo, Gela, Foggia, Barletta e Catania, rinviando gli stessi nel luogo di residenza ed obbligandoli a non far ritorno nel Comune di Canicattì.

Promo