Incontro tra l’assessora regionale al Welfare Barone e la console della Tunisia: presenti in 5mila a Foggia

65 Visite

«In Italia ci sono circa 100mila tunisini residenti al 2020 e in Puglia, solo nella provincia di Foggia, se ne stima una presenza pari a 5mila unità, per la maggior parte uomini, impegnata soprattutto in attività agricole stagionali. È importante aiutare queste persone quando arrivano nel nostro territorio e fornire loro tutti gli strumenti per essere informati sui loro diritti».

Lo dichiara l’assessora regionale al Welfare, Rosa Barone a margine dell’incontro con la console della Repubblica di Tunisia a Napoli, Beya Ben Abdelbaki Fraoua, accompagnata dalla delegazione formata dall’avvocato Francesco Maria Colonna Venisti e dalla segretaria della Console Ouafa Jlassi.

«Oggi è stato importante fare un primo punto della situazione con la delegazione tunisina, in modo da poter capire cosa fare per poter risolvere i problemi che ancora oggi ci sono e venire incontro alle esigenze dei tanti cittadini tunisini che sono nella nostra regione», aggiunge Barone, evidenziando di essere «aperti al confronto su quello che abbiamo fatto e sulle prossime iniziative».

Promo