San Severo: Operazione “Stirpe”, 4 arresti per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti

97 Visite

L’operazione della polizia di Stato condotta a San Severo (Foggia) è stata denominata “Stirpe” perché le quattro persone arrestate per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio fanno parte della stessa famiglia. Si tratta di due fratelli, la loro sorella e il marito della donna che, secondo gli inquirenti avrebbero organizzato un fiorente mercato di sostanze stupefacenti.

Le attività d’indagine, realizzate anche attraverso il supporto di attrezzature tecniche, hanno permesso di monitorare costantemente i movimenti dei quattro che avevano «un collaudato rapporto con gli acquirenti», spiegano gli investigatori, a cui smerciavano «la droga portata dagli spacciatori in posti convenzionali». In alcuni casi i clienti acquistavano lo stupefacente recandosi direttamente a casa degli indagati. I quattro sono in carcere.

Promo