Il bus partito da Troia è in Polonia. Domani 50 profughi ucraini nel foggiano

190 Visite

E” arrivato a Medyka, in Polonia, il bus partito ieri da Troia, nel Foggiano, con un carico di beni di prima necessità per i profughi ucraini.

Il bus ripartirà in giornata portando nella cittadina pugliese una cinquantina di donne e bambini in fuga dalla guerra.Tutto è abbastanza ordinato – spiega all”ANSA Urbano di Pierro – consigliere comunale di Troia – c”è la polizia polacca che sta facendo un ottimo lavoro, ma soprattutto dimostra molto umanità. Il flusso di gente e” formato da donne e bambini, c”è qualche adolescente e soprattutto ragazze”.

I volontari foggiani hanno porato a Medyka derrate alimentari, medicinali e coperte. Il rientro a Troia è previsto per il tardo pomeriggio di domani, 9 marzo. A Troia i profughi saranno ospitati nell”Ostello del Cammino, ex convento di San Domenico.

Promo