Apricena. Il portacandele ai caduti della Prima Guerra Mondiale rimesso al suo posto, il sindaco: “Grazie a chi lo ha restituito”

83 Visite

Il Sindaco di Apricena comunica alla cittadinanza che, nella mattinata odierna, è stato riposizionato, sotto la targa commemorativa degli apricenesi morti nel primo conflitto mondiale (sulla facciata di Palazzo di Città), il portacandele rubato e ritrovato qualche giorno addietro.

Ringraziamo con affetto e sincera gratitudine il caro amico Mario Campanile di Andria, titolare di un’azienda che collabora molto con le nostre attività del settore lapideo, per aver chiesto di restaurare il portacandele a sua cura e spese, a testimonianza di affetto e amicizia nei confronti della nostra Città.

È venuto veramente un bel lavoro!

Stiamo lavorando per arrivare allo stesso risultato anche per i 2 busti in bronzo rubati in villa.

Ogni cosa al suo posto.

La memoria non si deve cancellare ma si deve conservare e rispettare!!

Promo