Incendio mezzi raccolta rifiuti: il sindaco di Peschici: “Non si tratta di incendi accidentali”

85 Visite

“Sono episodi che vanno attenzionati e che si ripetono frequentemente dal 2021. Non vedo come si possa pensare che si tratti di incendi accidentali”.

Lo ha detto all’ANSA Franco Tavaglione, sindaco di Peschici (Foggia), dove un incendio, le cui cause sono in corso di accertamento, ha distrutto la scorsa notte tre mezzi della ditta Ecogreen per la raccolta dei rifiuti solidi urbani.

“Non abbiamo ancora quantificato i danni – aggiunge Tavaglione – un autocompattatore è andato distrutto, per gli altri due mezzi i danni sono piuttosto seri”. Stando a quanto riferito dallo stesso primo cittadino, “il comune di Peschici ha stipulato con la Ecogreen un contratto triennale” ma tra ottobre e novembre dello scorso anno “la ditta molisana è stata dichiarata fallita. Pertanto la gestione è ora affidata ad un curatore fallimentare”. “Invito la comunità a reagire – conclude il sindaco – non è possibile che venga sopraffatta da chi intende sottometterla e creare clima di terrore. Abbiamo fiducia nelle forze dell’ordine“.

Promo