Foggia: Tenta di uccidere la ex compagna con delle forbici, fuggitivo fermato a Milano

276 Visite

Alla vigilia dello scorso Natale a Foggia avrebbe tentato di uccidere la ex compagna, colpendola alla schiena con un paio di forbici e in tal modo provocandole gravi e profonde ferite. Inoltre, avrebbe sottratto alla vittima il telefono cellulare e una somma di denaro. Poi è fuggito al nord.

L’altro ieri un cittadino straniero è stato rintracciato a Milano e sottoposto a fermo di indiziato di delitto dagli agenti della Squadra Mobile di Foggia, in collaborazione con la Squadra Mobile del capoluogo lombardo, in esecuzione di un decreto emesso dalla Procura della Repubblica della città pugliese. Deve rispondere dei reati di tentato omicidio e rapina. Le indagini sono state svolte dalla Squadra Mobile di Foggia e dirette dalla Procura della Repubblica. Le ricerche sono state condotte anche con l’ausilio di attività d’intercettazione.

Ora l’uomo si trova rinchiuso nel carcere di San Vittore, in attesa della convalida del fermo da parte del gip del Tribunale di Milano.

Promo