Green pass dal tabaccaio, ma anche per ritirare la pensione: ecco il Dpcm

77 Visite

Le esigenze alimentari e di prima necessità, sanitarie, di sicurezza e di giustizia saranno sempre garantite – andare in una caserma, ad esempio, per sporgere denuncia – senza bisogno di esibire il green pass. Per tutto il resto – sigarette, libri e giornali compresi – servirà il passaporto vaccinale base. Persino per andare a ritirare la pensione alle Poste.

E’ saltata, infatti, dal Dpcm sulle realtà ‘esenti’ firmato questa mattina dal premier Mario Draghi, l’attesa deroga per consentire l’accesso agli uffici postali e nelle banche anche senza green pass. Dal 1 febbraio sarà necessario essere vaccinati o guariti dal Covid, o avere almeno l’esito di un tampone negativo effettuato 48 ore prima se antigenico o 72 ore se rapido.

Promo