Foggia. Comandante generale della Guardia di Finanza: “rafforzamento presidi in zone rischio”

82 Visite

Il comandante generale della Guardia di Finanza, il generale di Corpo d’Armata Giuseppe Zafarana, oggi ha fatto visita al Comando regionale Puglia di Bari, dopo aver partecipato, nella giornata di ieri, al comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, tenutosi a Foggia alla presenza del Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, per fronteggiare la recrudescenza criminale delle ultime settimane.

“In tale occasione, il Generale Zafarana ha asserito di aver orientato le scelte strategiche della Guardia di Finanza sul territorio foggiano a una logica di rafforzamento dei presidi in territori considerati a rischio di infiltrazione della criminalità organizzata ovvero permeabili al proliferarsi di traffici illeciti, anche via mare”, si legge nella nota della Guardia di Finanza.

“In questi contesti il Corpo è sempre fortemente proteso a garantire, sia alla magistratura che alle autorità di pubblica sicurezza, un apporto professionale sempre più qualificato.

E’ stato difatti conferito il massimo impulso ai gruppi di lavoro interforze, istituiti anche a Foggia come presso tutte le Prefetture, con la finalità di creare piattaforme di intelligence che possano costituire un bacino informativo atto a catalizzare le azioni di contrasto verso i fenomeni criminali di evidente pericolosità nonché a prevenire quelli nascenti, considerata l’evoluzione della criminalità foggiana, analogamente alle omologhe consorterie campane e calabresi, dalla dimensione familiare e rurale a quella imprenditoriale”, prosegue la nota.

Promo