Bombe nel foggiano, Consiglio Puglia chiede incontro a Lamorgese

212 Visite

 Dopo gli attentati dinamitardi degli ultimi giorni nel foggiano, il Consiglio regionale della Puglia sta valutando la convocazione di una seduta monotematica “rispetto alla questione sicurezza in Puglia, e in particolare a Foggia”. Lo ha annunciato la presidente del Consiglio regionale pugliese, Loredana Capone, durante la sessione di lavoro in corso per la scelta dei tre grandi elettori pugliesi, sottolineando di aver chiesto “la disponibilita’ della ministra Lamorgese a venire in Consiglio a relazionare sulla situazione, e a dire quali misure si intendono prendere, invitando ovviamente tutte le autorita’ e i parlamentari eletti in Puglia ad essere presenti con noi e ad esporre le proposte che si intendono assumere per supportare l’attivita’ che il Consiglio regionale intende fare”.

“Il Consiglio regionale pugliese – ha evidenziato Capone vuole far sentire a tutte le donne e agli uomini della Capitanata la vicinanza. Queste sono ore difficili: nel giro di pochissimo tempo, ben otto ordigni sono esplosi solo a San Severo. La Regione è al fianco del sindaco, degli imprenditori, della polizia. Lunedì – ha inoltre ricordato  – è prevista la visita della ministra Lamorgese, e siamo in campo anche come Consiglio regionale”.

Promo