Attentati a San Severo, arrestato presunto responsabile: il ritratto

302 Visite

Un uomo di 38 anni di San Severo è stato arrestato dai carabinieri perché considerato il presunto responsabile dell’attentato dinamitardo ai danni di uno studio legale avvenuto il 16 ottobre scorso a San Severo. L’interessato, che si trova agli arresti domiciliari, è accusato di detenzione e porto di materiale esplosivo.

L’analisi delle immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza della zona e altri accertamenti investigativi hanno consentito di acquisire “gravi indizi di colpevolezza a carico dell’uomo”, spiegano gli inquirenti. L’attentato dinamitardo, avvenuto in via Giotto nel cuore della notte, aveva provocato ingenti danni allo studio legale svegliando molti cittadini.

Promo