Scuola. Il Comune di Orsara paga test per il rientro in classe

111 Visite

Torneranno a scuola il prossimo 17 gennaio gli studenti di Orsara di Puglia (Foggia) dopo che la scorsa settimana il sindaco, Tommaso Lecce, ha firmato una ordinanza che sospendeva le attività scolastiche in presenza fino a sabato prossimo. La data del rientro in aula è legata alla organizzazione di un servizio screening destinato alla popolazione scolastica e a carico del Comune.

“Abbiamo organizzato, sia venerdì pomeriggio dalle ore 16:30, sia sabato 15 gennaio per tutta la giornata, uno screening della popolazione scolastica di Orsara di Puglia”, annuncia Lecce spiegando che “su base volontaria, alunni, docenti, donne e uomini del personale Ata potranno fruire gratuitamente dell’esame con tamponi antigenici”.

Sono 120 i contagi accertati in paese e “nessuna delle persone a cui è stata certificata la positività al covid è ricoverata”, continua Lecce specificando che “sia lo screening di massa che quello dedicato alla popolazione scolastica hanno lo scopo di tracciare la diffusione del contagio in paese”.

“Dobbiamo tutti continuare a fare molta attenzione, a indossare correttamente la mascherina e – aggiunge il primo cittadino – osservare la regola del distanziamento. Vaccinarsi resta la migliore scelta da fare per proteggersi. Per questo motivo, invito a vaccinarsi chi ancora non lo ha fatto e tutti i cittadini a completare quanto prima il ciclo delle tre dosi e mettendo in pratica ogni comportamento utile a proteggere se stessi e gli altri, con tanta attenzione ma senza allarmismi”.

Promo