Droga. Operazione ‘caffè a domicilio’ nel foggiano: 5 indagati

113 Visite

È stata denominata “Caffè a domicilio” l’operazione antidroga condotta dai carabinieri a Lucera (Foggia) e sfociata nella esecuzione di cinque misure cautelari.

In sei mesi di indagini, tra gennaio e giungo scorsi, i militari hanno potuto seguire gli indagati che erano soliti dare appuntamento ai clienti “per prendere un caffè” per vendere droga.

Le misure applicate sono state una custodia cautelare in carcere e una ai domiciliari, divieto di dimora nel comune di Lucera e obbligo di presentazione giornaliera alla polizia giudiziaria per due degli indagati.

Tutti sono accusati di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Uno di loro è stato denunciato anche perché trovato in possesso di dieci munizioni di vario calibro.

Promo