Rapinarono banca nel potentino, arrestati due cerignolani

62 Visite

Sono stati arrestati questa mattina, all’esito di indagini coordinate dalla Procura di Potenza e condotte dai carabinieri di Atella, due uomini di 21 e 47 anni, entrambi residenti a Cerignola (Fg), accusati di concorso in rapina aggravata. Le indagini erano state avviate a seguito di una rapina effettuata a giugno 2014 nella filiale della Banca Popolare di Puglia e Basilicata ad Atella, nel corso della quale gli autori, armati di taglierino e col volto coperto da una calzamaglia, dopo aver fatto irruzione, minacciato e strattonato il cassiere, avevano trafugato dai cassetti banconote per un valore complessivo di 13.480 euro, per poi darsi alla fuga a bordo di una Lancia Lybra SW. Sul posto, una volta dato l’allarme, erano intervenuti i carabinieri che durante le ricerche avevano trovato abbandonata l’autovettura, sottoposta poi a sequestro. I due si trovano già detenuti negli istituti penitenziari di Paola e Trani per altri crimini.

Promo