Covid. Puglia seconda in Italia per vaccini pediatrici, oltre la media anche per il booster

85 Visite

La Puglia è la seconda regione in Italia per la percentuale di copertura delle vaccinazioni anticovid in età pediatrica, con il 7,4% (+2% rispetto alla media italiana). Il 36% dei pugliesi vaccinabili ha ricevuto la terza dose o booster (+3,7% rispetto alla media italiana). Ha completato il ciclo primario l’82% dei pugliesi (+2,1% rispetto alla media italiana). Sono quasi 6mila le somministrazioni assicurate finora in provincia di Bari ai bambini nella fascia di età 5- 11 anni.

Questa mattina nella sede del distretto di Bari a Japigia sono state eseguite 133 somministrazioni a cura dei pediatri e nel pomeriggio in via Fani altri 6 pediatri effettueranno  120 iniezioni ai propri pazienti dalle 15 alle 19. Domani il distretto di Bari distribuirà altri vaccini ai pediatri che eseguiranno le somministrazioni nei propri studi. Nelle ultime 24 ore sono state erogate nei punti vaccinali territoriali complessivamente 14.066 dosi, di cui 11.627 richiami, 1214 seconde e 1225 prime dosi.

Nella città di Bari la copertura con terza dose dei soggetti over 18 vaccinati da almeno 5 mesi è al 64 per cento e sfiora il 60 per cento nel resto della provincia.Sono 877 i bambini tra i 5 e gli 11 anni nella Asl Bat (Barletta) che hanno già ricevuto la prima dose di vaccino. Intanto da domani sono in programma open day pediatrici.

La campagna di vaccinazione pediatrica è organizzata in collaborazione con i pediatri di libera scelta che potranno vaccinare o presso l’hub (è il caso di Margherita di Savoia, Trinitapoli e San Ferdinando) o anche presso i propri ambulatori, su appuntamento con il proprio medico di riferimento. L’accesso all’open day pediatrico è a sportello, senza appuntamento.

Nella Asl di Brindisi ieri sono state somministrate circa 6.400 dosi di vaccino anti Covid, tra cui 500 a bambini tra i 5 e gli 11 anni.Domani vaccinazioni in programma nei centri di Bozzano, nel capoluogo, Ceglie Messapica, Fasano, Francavilla Fontana, Mesagne, Oria, Ostuni, San Donaci e San Vito dei Normanni. Le vaccinazioni pediatriche nella giornata di domani sono in calendario a Brindisi (PalaVinci), Carovigno, Ceglie Messapica, Fasano, Mesagne, Oria e San Donaci.

Ad oggi sono 1.110.798 le dosi somministrate dall’avvio della campagna vaccinale nel foggiano. Di queste, 222.402 sono state somministrate dai Medici di Medicina Generale, 2.400 presso le farmacie convenzionate. Le restanti, presso gli hub e i Punti Vaccinali del territorio. Il 90,2% delle persone di età superiore a 12 anni ha ricevuto la prima dose, l’82,4% ha ricevuto anche la seconda. Hanno ricevuto la terza dose di richiamo 176.886 persone. Nella fascia d’età compresa tra 12 e 19 anni hanno ricevuto la prima dose 41.091 giovani di cui 1.793 ha effettuato anche la terza somministrazione.

Da ieri sono ufficialmente operativi anche i pediatri di libera scelta presso i quali i genitori possono prenotare la prima dose di vaccino per le bambine e i bambini di età superiore a 5 anni. Al Policlinico Riuniti di Foggia resta dedicato ai bambini fragili tra 5 e 11 anni l’ambulatorio vaccinale dell’Unità operativa Igiene universitaria segnalati dalle reti di patologia che seguono i piccoli pazienti.

Da oggi, è aperto l’accesso per la dose di richiamo ai ragazzi fragili tra 12 e 17 anni, sempre tramite i centri di cura, e, su prenotazione, quello a tutti i ragazzi di 16 e 17 anni. Prosegue spedita la campagna di vaccinazione nell’Asl Lecce con 8603 vaccinazioni effettuate nella giornata di ieri tra Punti vaccinali di popolazione, Centri sanitari, Farmacie e Medici di Medicina generale, in ambulatorio e a domicilio.

Procede, con una buona adesione da parte delle famiglie, la vaccinazione dei bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni con sedute dedicate organizzate in sinergia con le scuole e i pediatri di libera scelta: 664 i bambini ad aver ricevuto il vaccino ieri. Sono 5810 i bambini vaccinati in tutto finora. Procede la campagna vaccinale anti-Covid in Asl Taranto. I dati aggiornati a ieri registrano un totale di 6.603 dosi somministrate.

Per quanto riguarda, invece, la campagna vaccinale negli hub pediatrici scolastici, oggi sono operativi per la vaccinazione diversi plessi scolastici Nel corso delle sedute scolastiche di vaccinazione previste sino al 10 gennaio 2022, sarà garantito libero accesso a tutti i bambini di età compresa fra 5 e 11 anni che non sono stati vaccinati nel corso degli appuntamenti precedentemente assegnati.

Promo