Ciclismo, Depalma nuovo referente centro-sud bike economy

105 Visite

Tommaso Depalma è stato nominato dall’ultimo consiglio federale del 2021 della Fci referente per il Centro e Sud Italia per le attività legate alla Bikeconomy. “La Federazione – ha detto il presidente federale Cordiano Dagnoni commentando la nomina – deve tornare a ricoprire un ruolo anche con Istituzioni ed Enti locali su argomenti quali la viabilità cittadina, le ciclovie, il turismo in bicicletta. Depalma in questi anni ha dimostrato di essere in grado di far dialogare il mondo sportivo con quello della politica locale“.

Depalma, 54 anni, ha corso nelle categorie giovanissimi fino ai primi anni 80. Diventa membro nel 2000 nella commissione giovanile nazionale FCI e vice presidente vicario regionale fino al 2010-2011. Contemporaneamente si impegna in attività politica che lo porta, nel giugno del 2012, a diventare sindaco di Giovinazzo, ruolo che ricopre ancora oggi. Nel 2017 diventa referente Anci Puglia con la delega alle politiche sulla mobilità dolce e corretti stili di vita. Fiduciario del presidente Michele Emiliano per promuovere la bike economy in Puglia, è anche coordinatore dei rapporti fra RCS Sport e Regione Puglia per le tappe degli ultimi 12 anni sulle strade pugliesi.

Promo