Ambiente, attivista green Stornarella: “Bene un albero per ogni nuovo nato”

65 Visite

 “È una iniziativa molto bella: gli alberi sono importanti perché assorbono Co2. A me poi piace l’idea di piantare un albero per ogni bambino che nasce. È successo anche a me: mio nonno ha piantato una albero di fichi alla mia nascita ed è molto bello”. È il commento dell’attivista green di Stornarella (Foggia) Potito Ruggiero che è tornato nel suo paese nel giorno in cui l’amministrazione comunale ha regalato un alberello di quercia alle famiglie dei 39 nuovi nati nel 2021. Il ragazzino, diventato famoso per essere stato l’unico a manifestare in piazza durante il primo “Friday for future”, ora studia a Brindisi. Oltre alle piantine il Comune ha donato un albero di abete normandiano che sarà messo a dimora in un’aiuola della scuola secondaria di primo grado del paese.

Promo