Foggia, tre migranti intossicati nell’accampamento Torretta Antonacci

85 Visite

“La scorsa notte sei braccianti che vivono nell’insediamento di Torretta Antonacci (Foggia), sono stati intossicati dal monossido di carbonio mentre tentavano di riscaldarsi dal freddo gelido. Tre di loro sono stati trasferiti al policlinico Riuniti di Foggia”. 

Lo scrive in un post pubblicato su Facebook, Aboubakar Soumahoro denunciando quanto accaduto la scorsa notte nel Foggiano. Il leader della Lega braccianti chiede alla politica di intervenire.

“Perché non sentite le urla di aiuto provenienti da questa valle della morte? Come potete e per quanto tempo consentirete che degli esseri umani vivano in queste condizioni?”, si legge nel post.

Promo