Evaso da domiciliari si giustifica, ‘temo un nuovo lockdown’

91 Visite

“Volevo fare una semplice passeggiata in bicicletta, poiché con il probabile prossimo lockdown e le nuove restrizioni sicuramente non potrò più uscire”. Si è giustificato cosi’ un 33enne di San Severo (Foggia) quando i carabinieri lo hanno arrestato, per la seconda volta in due giorni e per la terza in un mese, per evasione dai domiciliari. Vista la sua particolare predisposizione a evadere gli inquirenti hanno disposto per lui la custodia in carcere.

Promo